Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

Promuovere nei giovani una capillare conoscenza del terzo settore e dei servizi che questo offre. Attivare un percorso di esplorazione del mondo no-profit come opportunità lavorativa. Sensibilizzare le nuove generazioni al valore della gratuità e della solidarietà, in un’ottica di Cittadinanza Attiva. Promuovere le conoscenze di base relative a corretti stili di vita e prevenzione oncologica, mediante il coinvolgimento di professionisti e l’utilizzo di tecniche di coinvolgimento attivo. Sensibilizzare i giovani alla tutela e alla cura dell’ambiente. Coinvolgere gli studenti in attività e iniziative che permettano loro di sviluppare e potenziare le capacità organizzative, di responsabilità e di lavoro di gruppo. Offrire agli studenti esperienze in grado di potenziare conoscenze relative alle risorse territoriali, capacità di ascolto e competenze relazionali. Offrire opportunità di creare nuove relazioni e reti personali. Potenziamento delle Life Skills (pensiero critico, autoconsapevolezza, capacità di scelta, empowerment…)

Ulteriori informazioni

Aumentare la responsabilizzazione e la tutela della salute propria e della collettività attraverso la conoscenza delle dipendenze più diffuse nei giovani. Conoscere da vicino le strutture del territorio di aiuto, in particolare il SERT e l’operato dei suoi professionisti.

Ulteriori informazioni

 

Il percorso prevede che l’alunno rafforzi le proprie competenze in forma individuale e di gruppo, consolidando, attraverso un coinvolgimento attivo e laboratoriale, conoscenze e abilità tecnico-scientifiche in campo ambientale. L’esperienza intende accrescere negli alunni una maggiore consapevolezza delle proprie attitudini, potenziando competenze teorico-pratiche relative all’ambiente, con il fine di approfondire la preparazione per i Test di Ammissione alle facoltà scientifiche

Altre informazioni

Il percorso prevede che l’alunno metta in atto i propri meccanismi di costruzione delle competenze in forma individuale e cooperativa, consolidando, attraverso un coinvolgimento attivo, conoscenze e abilità tecnico-scientifiche in campo biomedico e sanitario. L’esperienza, fortemente orientativa, intende accrescere negli alunni una maggiore consapevolezza delle proprie attitudini, potenziare competenze teorico-pratiche in ambito biomedico e sanitario ed offrire una preparazione di ampio respiro, sull’intero triennio, ai Test di Ammissione alle facoltà scientifiche biomediche e sanitarie (percorso di rilievo nazionale).

Altre informazioni

Potenziare il capitale umano dei ragazzi e sviluppare la loro capacità autoimprenditoriale
Far acquisire competenze di gestione del denaro e relazione con il contesto bancario e finanziario
Favorire un primo approccio con il mondo del lavoro
Far apprendere una metodologia di lavoro attraverso la realizzazione di un progetto di impresa (business model canvas)
Far acquisire, oltre alle competenze tecniche correlate all’ambito economico, finanziario e imprenditoriale, anche numerose competenze trasversali (soft skills)

Altre informazioni

Il percorso prevede che l’alunno rafforzi le proprie competenze e conoscenze in forma individuale e di gruppo, facendo esperienza diretta dell’atto teatrale, attraverso un coinvolgimento attivo e laboratoriale, partendo dall’aspetto teorico fino ad acquisire piena consapevolezza di cosa vuol dire “fare teatro” in tutti i suoi aspetti, creativi, emotivi, artistici e pratici e di quanto questa esperienza possa avere un impatto duraturo nel proprio sviluppo personale

Ulteriori informazioni

 

Il percorso intende accostare gli alunni alla cultura forense e giudiziaria, diffondere la conoscenza e i valori della Costituzione, promuovere la formazione di cittadine e cittadini attivi e partecipi, consapevoli dei loro diritti e dei loro doveri. Si vuole offrire l’opportunità di paragonarsi con persone impegnate in ambito giuridico per affrontare temi inerenti al diritto
civile, penale, costituzionale e tributario partendo da casi concreti e di conoscere le figure professionali che vi agiscono.

Altre informazioni

Il percorso formativo si propone l'obiettivo di fornire le competenze operative per la progettazione e la realizzazione di siti web e di applicazioni. Il corso sarà articolato in varie fasi: verranno trattati il linguaggio Html, il linguaggio Javascript e i fogli di stile CSS; la progettazione di siti web con wordpress; la programmazione attraverso il linguaggio Python in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria e scienze informatiche di Cesena

Altre informazioni

Il percorso formativo si propone l'obiettivo di fornire agli studenti, attraverso testimonianze dirette di Ingegneri esperti e neolaureati, un coinvolgimento attivo e laboratoriale, conoscenze e abilità fisico-matematiche, una maggiore consapevolezza delle proprie attitudini finalizzata al proseguimento degli studi dopo il diploma in uno dei vari ambiti specialistici di ingegneria. Il corso è previsto in collaborazione con il Rotary club di Forlì e con il Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi”.

Altre informazioni

Il progetto si rivolge alla classe terza ad indirizzo sportivo del Liceo Scientifico seguendo un iter legato alla progressione delle conoscenze e competenze.
Il percorso prevede che l’alunno metta in atto i propri meccanismi di costruzione del sapere in forma individuale e cooperativa, in particolare, intende promuovere e favorire l'acquisizione di conoscenze, capacità e competenze in campo sportivo, giuridico-economico e scientifico-sanitario, mediante un apprendimento teorico-pratico, con una finalità fortemente orientativa per l’esercizio di professioni nell’ambito dell'attività sportiva. Il progetto mira anche al potenziamento delle soft Skills (pensiero critico, autoconsapevolezza, capacità di scelta, comunicazione e relazioni efficaci…)

Altre informazioni

 

  • ciascun percorso si sviluppa di norma nell’arco del triennio (classi terza, quarta e quinta), di norma a classi aperte (per cui ad ogni corso partecipano studenti di classi diverse), a numero chiuso, prevalentemente in orario pomeridiano durante l’anno scolastico, o dopo la conclusione delle lezioni a giugno, e si integra con le attività formative svolte nella classe di appartenenza dello studente, durante l’orario curricolare, e durante le eventuali uscite sul territorio;
  • I percorsi si attuano per un monte-ore (variabile da corso a corso), composto sia da ore di attività teoriche, sia da ore di attività pratiche; i percorsi sono progettati (in coordinamento dai docenti referenti, dai docenti tutor e dai tutor esterni), verificati e valutati sulla base di apposite convenzioni con una o più strutture esterne (che collaborano alle gestione ed organizzazione delle attività proposte) sotto la responsabilità diretta del Liceo, e sono finalizzati, oltre che a qualificare l’offerta didattica, a rispondere alle diverse richieste degli alunni, a favorire l’orientamento universitario e a valorizzare le vocazioni personali, gli stili di apprendimento, gli interessi e le attitudini degli stessi, anche attraverso l’utilizzo di metodologie didattiche innovative (formali e non formali).
PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

PON

PCTO Biologia con Curvatura Biomedica

Albo Pretorio online

Amministrazione Trasparente

Archivio - Trasparenza

Info e documenti PCTO

Orientamento in uscita

Prenotazione sportello di ascolto

ICDL

Piano Nazionale Scuola Digitale

In memoria di Martino

Graduatorie

Accesso agli atti

Generazioni connesse

Carta del docente

Privacy Policy

Presentazione MAD

LiceoSicuro

Ultime Circolari

Circolare n.722 – CONVOCAZIONE GLO INTERMEDIO PER REVISIONE PEI

CIRCOLARE N. 722     Ai genitori dell’alunno L.E.C.F.C. Ai docenti C. di C. 2^H Alla Referente degli alunni con disabilità Marianna Spadafora         OGGETTO: CONVOCAZIONE GLO INTERMEDIO PER REVISIONE PEI     Si comunica che giovedì 9 maggio 2024, dalle ore 15 alle...

Circolare n.721 – CONVOCAZIONE GLO INTERMEDIO PER REVISIONE PEI

CIRCOLARE N. 721     Ai genitori dell’alunno A. V. A. Ai docenti del C. di C. 5^B Alla Referente degli alunni con disabilità Marianna Spadafora         OGGETTO: CONVOCAZIONE GLO INTERMEDIO PER REVISIONE PEI       Si comunica che giovedì 9 maggio 2024, dalle ore 15.30...

Circolare n.720 – Uscita didattica nella città di Forlì: utilizzo delle pietre locali nell’architettura locale

CIRCOLARE N.720                                                                                                                                  Agli studenti della 3E alle loro famiglie A i docenti del Consiglio di Classe della 3E     OGGETTO: Uscita didattica nella...

Circolare n.723:Mobilità personale ATA A.S. 2024/25 – Lettere di notifica convalidate del Personale ATA che ha presentato domanda di mobilità

CIRCOLARE   N. 723                                                                                        AL PERSONALE ATA   OGGETTO:    Mobilità personale ATA A.S. 2024/25 –                        Lettere di notifica convalidate del Personale ATA che ha...

Circolare n.717 – ATTIVITA’ PRESSO L’ARCHIVIO DI STATO DI FORLI’

CIRCOLARE N. 717      ALLA CLASSE 1^F    AI DOCENTI DELLA CLASSE    ALLE FAMIGLIE     OGGETTO: ATTIVITA’ PRESSO L’ARCHIVIO DI STATO DI FORLI’       Il giorno 07/05/2024, dalle 8.30 alle 11.30, la classe 1F svolgerà l’attività “Giuro di dire la verità, tutta la verità,...

Circolare n.716 – ATTIVITA’ PRESSO L’ARCHIVIO DI STATO DI FORLI’

CIRCOLARE N. 716 ALLA CLASSE 1^E AI DOCENTI DELLA CLASSE  ALLE FAMIGLIE     OGGETTO: ATTIVITA’ PRESSO L’ARCHIVIO DI STATO DI FORLI’     Il giorno 14/05/2024, dalle 10.30 alle 13, la classe 1E svolgerà l’attività “Divertirsi a Forlì tra Ottocento e Novecento. Il teatro...

Circolare n.715 – ATTIVITA’ PRESSO L’ARCHIVIO DI STATO DI FORLI’

CIRCOLARE N. 715     ALLA CLASSE 5^I AI DOCENTI DELLA CLASSE ALLE FAMIGLIE     OGGETTO:  ATTIVITA’ PRESSO L’ARCHIVIO DI STATO DI FORLI’     Il giorno 02/05/2024 dalle 08.30 alle 11.30, la classe 5I svolgerà l’attività “Il miglio bianco” presso l’Archivio di Stato di...